wine_castelli_romani

scarica la news letter

Più visibilità alla tua azienda,compila il nostro modulo, ed aiutiamo insieme UNICEFed AMREF

Lanuvio

 


Colli Lanuvini DOC
Vino di grande tradizione, già esaltato dagli antichi letterati latini, diventa DOC dal 1971.
Zona di produzione del Colli Lanuvini DOC
Il Colli Lanuvini DOC è prodotto nei vigneti di Genzano di Roma e di Lanuvio.
Vitigni del Colli Lanuvini DOC
Malvasia Bianca e la Malvasia del Lazio fino al 70%, il Trebbiano Toscano, verde o giallo, per un minimo del 30%, il Bellone e il Bonvino per un massimo del 10%.
Varietà del Colli Lanuvini DOC
Le versioni prodotte sono il Secco, l’Amabile e il Dolce.
Proprietà organolettiche del Colli Lanuvini DOC Colore: giallo paglierino con riflessi dorati Profumo: vinoso, delicato e gradevole Sapore: solitamente asciutto.
Gradazione alcolica del Colli Lanuvini DOC
La gradazione alcolica minima è di 11 gradi e se si superano gli 11,5 gradi gli viene attribuita la qualifica di Colli Lanuvini Superiore DOC.
Abbinamenti ideali del Colli Lanuvini DOC
Considerato un “bianco a tutto pasto”, si consiglia di abbinarlo a primi piatti con salse a base di verdure e di pesce di lago, a zuppe, fritture di pesce, pesce azzurro e pesce di lago gratinato ed arrosto. Come gli altri vini dei Castelli Romani si accosta bene a piatti “difficili”, quali piatti a base di uova, gli asparagi e ai carciofi alla romana.