Lanuvio
ESPOSIZIONI

& FIERE
Evento previsto

 

 

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour


Mostra mercato dell’antiquariato

h 08.00 / 20.00 - Centro Storico

Ogni prima domenica del mese Promosso da: Comune di Lanuvio - Ass. Carpe Diem

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Oltre Roma. Viaggi e viaggiatori nei Colli albani e prenestini nel segno del Grand Tour

fino al 25-03-2012

Mostra diffusa nei musei del Sistema Museale Territoriale dei Castelli Romani e Prenestini - Museumgrandtour, relativa al tema dei viaggiatori tra il ‘600 e l‘800. Il proposito dell'iniziativa è quello di rivisitare idealmente i luoghi e le vicende che hanno contribuito alla formazione del tessuto storico dell’area geografica di pertinenza dei Castelli Romani e Prenestini, provando a comprendere meglio le fonti di stimolo che hanno dato luogo alla formazione del paese più “invidiato” del mondo. Attraverso un percorso itinerante tracciato tra quelli che furono i principali centri di destinazione del Grand Tour nei Castelli Romani e Prenestini, che ricalchi idealmente le orme degli antichi visitatori, la mostra intende restituire visivamente ai contemporanei “viaggiatori”, le “meraviglie” di luoghi ormai remoti nel tempo, connotandoli quali ambite mète di itinerari di studio, di villeggiatura o di curiosità, decantati in province lontane. LE SEZIONI TEMATICHE: Il Museo civico di Albano ospiterà il tema 'Dimore d’artisti'; gli ambienti del Museo Tuscolano di Frascati nelle ex Scuderie Aldobrandini ospiteranno il tema 'I viaggiatori stranieri'; per il Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Genazzano saranno realizzate opere a soggetto sul Grand Tour da artisti contemporanei; nel Museo Civico di Lanuvio sarà allestita la sezione sulle 'Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo'; il Museo della Città di Monte Porzio Catone ospiterà 'I luoghi del ristoro'; il Museo Nazionale delle Navi Romane di Nemi tratterà 'La letteratura di viaggio'; gli ambienti del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina, nei locali di Palazzo Barberini ospiteranno il tema 'La fondazione di Praeneste e Tusculum e lo sguardo del viaggiatore'; la Ferrovia Museo di San Cesareo, sistemata nell’ex stazione ferroviaria di Colonna approfondirà il tema 'Il viaggio: itinerari e mezzi di trasporto'; negli ambienti del piano nobile di Palazzo Doria a Valmontone sarà allestita la sezione su 'Paesaggio ideale e paesaggio reale nel Grand Tour'; nel Museo del Giocattolo di Zagarolo sarà infine sistemata la sezione su 'Il folklore, i costumi, gli accessori di viaggio, i souvenir'


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

Mostra mercato dell'antiquariato - Centro Storico - Lanuvio

01 Aprile 2012 - dalle 08.00 alle 20.00

Ogni prima domenica del mese Promosso da: Comune di Lanuvio - Ass. Carpe Diem Info: 069375474 (ass.ne Carpe Diem)


Vedute e ritrovamenti nella Campagna romana tra XVIII e XX secolo

fino al 25-03-2012 - Museo Civico

Promosso da: Museumgrandtour

SE hai problemi di visualizzazione, scarica versione stampabile.
Aggiornamento: 12-04-2012

Marzo

Aprile

 

Seminari

 

01 Aprile - La via del guerriero - prima lezione Aula Magna - Via Santa Maria della pace - Lanuvio

Un percorso a cadenza mensile di formazione ed addestramento per vivere in prima persona valori, codici e tecniche, tramandate da maestro ad allievo, attraverso le quali un cavaliere medievale diveniva tale. Ascolto, equilibrio, armonia e forza sono tra gli aspetti che si sperimenteranno, per ritrovare la propria "spada interna" ed imparare a destreggiare la propria spada esterna: prolungamento del proprio corpo e spina dorsale... simbolica che può aiutarci a riscoprire il coraggio e la dignità di essere eretti e presenti nella nostra vita. Attraverso il lavoro su TERRA - ACQUA - FUOCO e ARIA si partirà dal radicamento ed equilibrio (terra) per ritrovare quella fluidità (acqua) che sola può rendere efficace l'azione in combattimento (fuoco) al fine di elevarsi al di sopra di ogni conflitto (aria) e divenire Costruttori di Pace. Il corso sarà tenuto da ROSARIA COZZOLINO, socio-antropologa, educatrice e istruttrice della disciplina Animazione della Spada secondo la scuola di Umberto di Grazia Costo: Ingresso a pagamento - Quota di partecipazione per l'intera giornata EURO 50. Pranzo al sacco Info: 3384787362 - laviadellaspada@gmail.com - http://www.facebook.com/event.php?eid=269946119717385 - http://www.facebook.com/rosaria.cozzolino